LOREM IPSUM DOLOR

2021

ALEMAGNA – LUOGHI E PAESAGGI LUNGO LA SS51

PROGRAMMA

 

Giovanni Cecchinato ci racconta in diretta il suo progetto ALEMAGNA – LUOGHI E PAESAGGI LUNGO LA SS51

 

Martedì 11 Maggio, ore 21.00

 

Le foto del progetto diventeranno un libroedito da Penisola Edizioni, in collaborazione con Urbanautica Institute

 

 

Giovanni Cecchinato, nasce a Mestre (VE) nel 1961. La sua ricerca si concentra nella fotografia di architettura/interni oppure indaga le metamorfosi del paesaggio italiano. E’ fotografo professionista dal 2001 e conta al suo attivo lavori commissionati da grandi aziende nazionali e studi di design internazionali. E’ stato allievo di Antonin Kratochvil, Andrew Phelphs ed Efrem Raimondi. Collabora con l’agenzia fotografica parigina Abaca Press. Al suo attivo ci sono numerose esposizioni in musei e gallerie d’arte nazionali. Alcune sue fotografie sono conservate in collezioni private e pubbliche e sono pubblicate in magazines nazionali e extra-nazionali. Affianca l’attività professionale ed artistica con quella di organizzatore e curatore di manifestazioni culturali sulla fotografia in collaborazione con il Centro Culturale Candiani di Mestre (VE). E’ coordinatore del progetto “La serena inquietudine del territorio” che coinvolge altri 50 fotografi nella produzione di una fanzine che ragiona sull’evoluzione del paesaggio e dei territori urbani nel Veneto.

 

Protagonista è una strada: la SS51 o “Strada di Alemagna”, che parte dal cuore della provincia trevigiana e si sviluppa attraversando il Cadore, per arrivare a Dobbiaco, vicino al confine italo-austriaco.

Chiamata “Via Regia” perché dal Nord-Europa ci passavano i Re, per arrivare a Venezia ed imbarcarsi per la Terra Santa. Chiamata poi “Strada di Alemania” perché era la via delle merci che da Venezia arrivavano in terra teutonica. La SS51 era resa viva e produttiva negli anni del boom economico italiano in quanto percorso obbligato per il turismo ed il commercio in direzione Cadore.

Costeggiando il Piave, portava il traffico verso la città simbolo delle Dolomiti, Cortina, con tutta la sua mondanità. Dopo la creazione della nuova autostrada A27, dedicata allo scorrimento veloce e con i suoi alti viadotti sul suo percorso originario si è perduta produttività, commercio, e turismo.

La strada, nel progetto di Cecchinato, diventa una lente di ingrandimento per leggere il paesaggio.

 

 

Giovanni Cecchinato, autore del progetto, guiderà il nostro viaggio.

Moderatrice: Valentina Binda, responsabile di Karis.

Interventi a cura di Cristina Silvera, storica dell’arte,

e Mirko Bonfanti, caporedattore di Discorsi Fotografici Magazine.

 

 

 

Il tour avverrà in diretta, per circa 60 minuti, in modalità webinar, con spazio finale per domande.

Per seguire la diretta basterà disporre di pc o tablet connessi stabilmente a internet.

La mattina stessa della diretta verrà inviato via mail il link per il collegamento alla stanza virtuale.

 

 

 

 

SERVIZI

 

Servizi inclusi

  • Visita guidata virtuale, in diretta, con l’autore del progetto, della durata di 60 minuti

 

La presente offerta è da ritenersi valida previa accettazione delle condizioni generali

TERMINE ISCRIZIONE E PAGAMENTI

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 13.- fr / 12 €

 

I posti disponibili sono limitati, per consentire eventuali domande.

 

Potrete seguire la nostra diretta da pc o tablet, connessi a internet, facilmente e senza dover scaricare nessun programma.

Per una fruizione ottimale della visita si sconsiglia l’utilizzo dello smartphone.

La durata prevista è di circa 60 minuti e al termine ci sarà spazio per eventuali domande all’autore.

 

Iscrizioni entro il 7/05 scrivendo a info@karisevents.com

 

Eventuali rinunce dopo l’iscrizione e il saldo comporteranno la perdita dell’intera quota di iscrizione.

Karis non sarà responsabile di eventuali problemi tecnici o di connessione internet da parte dei partecipanti.

 

Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
LinkedIn
INSTAGRAM
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. privacy & cookies policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi